Nebraska, la fine triste del road movie

A giudicare dai recenti Golden Globes, Nebraska potrebbe diventare la pellicola più sottovalutata della stagione. Non tanto perché i vincitori demeritino. È che la distratta macchina mediatica tende a dimenticare chi non arriva primo. Se questo dovesse accadere sarebbe un destino curioso, considerato che Alexander Payne racconta persone e luoghi che un podio non l’hanno […]

Approfondisci

Il grande match, un film da KO

Bisogna essere un po’ guasconi e un po’ oltraggiosi per mettere sullo stesso ring due icone del pugilato cinematografico come Jake LaMotta e Rocky Balboa, e cambia poco che in questo caso Robert De Niro e Sylvester Stallone interpretino personaggi dai nomi differenti. Con la giusta dose di sfacciataggine e di autoironia, Il grande match […]

Approfondisci

Oldboy, le ragioni di un fallimento

Spulciando le recensioni pubblicate in mezzo mondo, salta fuori che Spike Lee ha preso sonori schiaffoni. La sua versione di Oldboy è piaciuta poco e spesso è stato fatto un confronto impietoso con il precedente adattamento del manga di Garon Tsuchiya e Nobuaki Minegishi, cioè l’omonima pellicola firmata dal sudcoreano Park Chan-wook e uscita nel […]

Approfondisci

Il dio del tuono fa cilecca

Vorrei ma non posso: queste quattro parole riassumono Thor: The Dark World. Vorrei nel senso che l’esempio guida è la ricetta action comedy cucinata da Joss Whedon nel suo The Avengers. Non posso nel senso che gli autori del secondo Thor non sono abbastanza bravi per adottare un tono scanzonato e sopra le righe senza […]

Approfondisci