The French Dispatch – Ricciotto 501

Il nuovo film di Wes Anderson è un gioiellino di precisione e raffinatezza, ma non è il migliore Wes Anderson possibile perché in più momenti emerge una certa esilità narrativa. Fa eccezione l’episodio dedicato all’artista ergastolano, che invece è notevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *