I film di Kantemir Balagov – Ricciotto 462

Prima di raggiungere i trent’anni d’età e grazie a Tesnota (2017) e La ragazza d’autunno (2019) il regista e sceneggiatore russo Kantemir Balagov è diventato uno degli autori più stimati al mondo. A ragione: il suo cinema ha una forza dirompente e una maturità stilistica sorprendente: valeva la pena di consigliarne la visione, pur avvertendo che si tratta di film tostissimi dal punto di vista emotivo e magari dopo un anno di pandemia si preferisce altro. Ma che gran classe, Balagov.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *